Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La notizia dell'attentato sulla locandina di un giornale in edizione pomeridiana

Keystone/AP PA/ANDREW MATTHEWS

(sda-ats)

L'Isis ha rivendicato in serata la bomba nella metropolitana di Londra attraverso l'agenzia Amaq, organo di propaganda dello Stato islamico. Lo riferisce il Site.

Intanto è caccia all'uomo a Londra dopo l'attacco alla stazione di Parsons Green, che ha provocato 29 feriti, otto dei quali già dimessi dagli ospedali.

La polizia sta cercando una o più persone ritenute responsabili dell'esplosione di un ordigno artigianale che però per la premier Theresa May era stato pensato per causare "gravi danni".

Theresa May ha annunciato il dispiegamento di militari al fianco e in sostituzione della polizia nel pattugliamento di luoghi sensibili del Paese nell'ambito dell'operazione Tempora.

Si tratta di una misura già pianificata da tempo ed entrata in vigore stasera parallelamente alla decisione di elevare il livello di allerta, da 'severo' a 'critico', il più grave nella scala dei rischi, che presuppone la possibilità di nuovi attacchi "imminenti".

La premier britannica ha spiegato che la decisione iniziale di mantenere il livello di allerta nazionale al livello 'severo' era soggetta comunque a revisioni, ed è stata modificata in serata sulla base di un successivo esame dell'organismo indipendente predisposto a fare questo tipo di valutazioni.

Ha aggiunto che il piano Tempora è una strategia ampiamente prevista e che viene ora attuato parzialmente. Si tratta di una risposta "proporzionata" alla situazione attuale, ha sottolineato May, indicando l'obiettivo di "rassicurare la popolazione mentre l'indagine (sull'attentato di oggi) progredisce.

La premier conservatrice ha infine invito la gente a continuare a portare avanti normalmente le sue attività, a Londra e nel resto del Paese ma anche a essere "vigile e cooperare con la polizia".

L'esplosione dell'ordigno è avvenuta attorno le 8.30, nell'ora di punta. Collegato ad alcune lucine di Natale e una batteria, era nascosto in un secchio di plastica trasportato in una grossa busta colorata. Secondo la Bbc, aveva un timer e questo farebbe pensare al fatto che l'attentatore lo abbia abbandonato sulla carrozza per poi allontanarsi prima della deflagrazione.

Per questo Scotland Yard ha lanciato una caccia all'uomo, come annunciato dal sindaco della capitale britannica Sadiq Khan che, per motivi di sicurezza non ha precisato se la polizia stia cercando una o più persone. Fonti di Skynews hanno parlato di un sospetto identificato, ma non c'è stata nessuna conferma ufficiale.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS