Navigation

Lonza: lascia CEO Marc Funk, "ragioni personali"

Marc Funk lascia la testa di Lonza. KEYSTONE/GEORGIOS KEFALAS sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 12 novembre 2019 - 08:40
(Keystone-ATS)

Cambio ai vertici per Lonza. Marc Funk, il CEO del gruppo basilese attivo nel settore chimico e farmaceutico, lascia la sua carica dopo pochi mesi per ragioni personali. Il ruolo sarà rivestito a interim dal presidente del consiglio d'amministrazione Albert Baehny.

Baehny, che non abbandonerà le sue funzioni attuali, rimarrà al timone di Lonza fino alla nomina di un nuovo numero uno. Funk, si legge in una nota odierna della multinazionale renana, assicurerà la transizione fino a gennaio 2020 per garantire un passaggio di consegne lineare.

Funk resterà dunque CEO di Lonza per meno di un anno. Precedentemente responsabile della divisione Pharma & Biotech dal 2014, aveva infatti sostituito lo scorso 1° marzo Richard Ridinger, per sette anni alla guida della società.

Dal canto suo, Christoph Maeder, membro del cda, è stato nominato Lead Independent Director. Citato nel comunicato, ha assicurato che l'organo di sorveglianza rispetta la decisione di Funk.

Sollecitata dall'agenzia finanziaria AWP, una portavoce di Lonza non ha voluto fornire ulteriori dettagli in merito alle dimissioni. Ha però assicurato che la ricerca di un nuovo CEO è già iniziata.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.