Navigation

Losanna: Extinction Rebellion blocca la rue Centrale

La rue Centrale di Losanna bloccata dagli attivisti climatici. KEYSTONE/CYRIL ZINGARO sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 14 dicembre 2019 - 20:01
(Keystone-ATS)

Circa 500 militanti e simpatizzanti di Extinction Rebellion, movimento in favore della tutela dell'ambiente, hanno bloccato oggi per ore la rue Centrale a Losanna. La polizia ha fermato e denunciato 90 attivisti, tra cui cinque minorenni.

L'obiettivo del raduno era attirare l'attenzione di popolazione e autorità sulla crisi climatica. Il movimento prevedeva inizialmente di occupare Place Saint-François, in pieno centro. Confrontati con la mobilitazione della polizia, gli attivisti hanno però dovuto seguire il piano B, incontrandosi alla rue Centrale, a un centinaio di metri di distanza.

Poco dopo le 10.00, alcuni militanti, circondati dai compagni, si sono sdraiati in mezzo alla strada. Altri si sono intrattenuti con i passanti o hanno animato l'ambiente con cori e grida.

Le forze dell'ordine, che inizialmente si erano limitate a osservare la scena, sono poi intervenute nel pomeriggio: tra le 14.00 e le 16.00 gli agenti hanno sgombrato la zona e proceduto ai fermi.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.