Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Al termine di una lunga indagine la Brigata antidroga della polizia losannese ha smantellato una vasta rete di trafficanti di cocaina, arrestando 24 persone e sequestrando 9 Kg di droga proveniente dall'Olanda e smerciata in Svizzera.

"E' una delle più importanti operazioni condotte negli ultimi 20 anni", ha affermato oggi all'ats Sébastien Jost, portavoce della polizia municipale. Tutto si è svolto tra febbraio e settembre 2014. La rete dei trafficanti era molto ben organizzata e aveva ramificazioni in tutta la Svizzera. La cocaina arrivava a Ginevra e Losanna via strada il sabato sera e veniva subito smerciata.

L'indagine è scattata dopo la scoperta nella valigia del principale "passatore" di 5 Kg di droga destinata a un trafficante, un cittadino tedesco di 52 anni il quale ha ammesso di aver trasportato la cocaina ogni settimana fin dal 2011 a bordo di un camper, per un totale di parecchie centinaia di chilogrammi. La maggior parte degli arrestati sono cittadini di paesi africani, quali Nigeria, Liberia, Niger e Togo.

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

SDA-ATS