Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Si sono svolti oggi alla cattedrale di Losanna, in presenza di un migliaio di persone tra cui tutti i migliori chef svizzeri, i funerali del rinomato cuoco Philippe Rochat, morto mercoledì scorso a 61 anni in seguito a un malore mentre faceva una gita in bicicletta.

Alla cerimonia hanno partecipato anche il consigliere di Stato Philippe Leuba, altri politici e personalità dell'economia vodesi nonché l'ex consigliere federale Adolf Ogi. Tutti gli oratori hanno sottolineato la vitalità dell'ex responsabile, fra il 1996 e il 2012, dell'Hôtel de Ville di Crissier (VD), uno dei migliori ristoranti svizzeri.

Benoît Violier, a cui Rochat ha affidato l'Hôtel de Ville tre anni or sono, ha celebrato "la generosità senza limiti" del suo maestro e lo ha qualificato "una stella della gastronomia mondiale".

Oltre a Violier, a Losanna sono convenuti anche gli chef romandi Bernard Ravet, Gérard Rabaey, Carlo Crisci, Didier de Courten, Edgar Bovier, Philippe Chevrier, Georges Wenger nonché quelli svizzero tedeschi Andreas Caminada, André Jäger, Irma Dütsch e Anton Mosimann.

Dopo aver ceduto il ristorante di Crissier, Rochat si è dedicato con passione alla bicicletta. La sua compagna, omonima, Laurence Rochat, è stata sportiva di alto livello: vinse la medaglia di bronzo nella staffetta di sci di fondo alle Olimpiadi di Salt Lake City del 2002.

Non sorprende dunque che oggi a onorare la memoria di Rochat erano presenti anche vari ex sportivi d'élite: lo sciatore Didier Cuche e i ciclisti Tony Rominger, Laurent Dufaux e Pascal Richard.

Il compianto chef vodese nel 2002 aveva perso la moglie, la maratoneta Franziska Moser, deceduta all'età di 36 anni dopo essere stata investita da una colata di neve a Les Diablerets (VD). L'anno scorso ha dichiarato al settimanale "L'Illustré" di aver "ritrovato la serenità" accanto a Laurence.

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

SDA-ATS