Le acque del Lago dei quattro Cantoni sono state fatali a un 22enne eritreo. Nel tardo pomeriggio di ieri, mentre stava nuotando nelle acque prospicienti il lido pubblico "Ufschötti" di Lucerna a circa 60-70 metri dalla riva, il giovane è improvvisamente scomparso alla vista. Un bagnante lo ha trovato sul fondo dello specchio d'acqua riportandolo a riva.

La rianimazione eseguita sul posto e il ricovero all'ospedale sono stati purtroppo inutili: il giovane è deceduto in serata. Sul caso è stata aperta un'inchiesta, informa il Ministero pubblico lucernese in una nota odierna.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.