Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La polizia lucernese ha arrestato i due presunti autori di una rapina avvenuta venerdì sera a Hochdorf, a nord del capoluogo. Si tratta di un 44enne tedesco e un 42enne turco, già colpiti da mandati di cattura internazionali per precedenti reati.

Un portavoce della Procura, interpellato oggi dall'ats a seguito della nota di polizia in cui si annuncia l'arresto, ha indicato che le autorità lucernesi non sono ancora a conoscenza del genere di reati per cui i due sono ricercati a livello internazionale.

La gioielleria era stata rapinata venerdì 24 luglio verso le 18.30, poco prima della chiusura. I due malviventi mascherati avevano minacciato e legato la gerente e il suo partner, fuggendo poi con denaro e preziosi per un ammontare che non è stato reso noto. La polizia li ha arrestati poche ore dopo a Nottwil (LU). La refurtiva è stata trovata a bordo dell'auto a noleggio su cui viaggiavano, ha precisato la Procura.

La gioielleria di Hochdorf era già stata rapinata nel 2012. Anche in quel caso i banditi erano stati successivamente arrestati.

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

SDA-ATS