Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La polizia lucernese ha fermato una banda di minorenni autrice di rapine, furti e danneggiamenti. I ragazzi, di età compresa tra 13 e 16 anni, hanno agito tra gennaio e luglio 2013 nel capoluogo e nella regione circostante, indica una nota odierna del ministero pubblico.

Ai minorenni vengono tra l'altro addebitate tre rapine a danni di singole persone. Le vittime sono state minacciate ma non ferite, ha precisato un portavoce del ministero pubblico. I piccoli criminali hanno motivato i loro gesti con la necessità di "ammazzare" la noia e il sogno di soldi per comprare marijuana. L'inchiesta viene condotta dalla procura dei minori.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS