Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

LU: sì a riforma borse studio, ammessi finanziamenti privati

Il canton Lucerna riforma il suo sistema di borse di studio: i cittadini hanno approvato oggi con una maggioranza del 70,3% una nuova legge mirante a ridurre il numero di beneficiari per aumentare le somme concesse ai singoli studenti. Il punto più controverso - che ha spinto i giovani del PS, i Verdi e i sindacati a lanciare il referendum - riguarda però la possibilità data a società private di offrire un sostegno agli studenti che non soddisfano le condizioni fissate dal Cantone.

Il Cantone continuerà a destinare circa 10,5 milioni di franchi all'anno per le borse di studio, mentre la somma destinata ai prestiti salirà di circa 1,3 a 3,5 milioni. In futuro le richieste prese in considerazione diminuiranno però di un quarto. In compenso, l'ammontare medio delle borse salirà da 5300 franchi a 6700, quello dei prestiti rimborsabili da 2900 a 5400 franchi.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


Sondaggio svizzeri all'estero

Sondaggio

Cari svizzeri all'estero, le vostre opinioni contano

Sondaggio

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.