Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il Tribunale criminale di Lucerna ha condannato un 35enne a otto anni e tre mesi di prigione per aver accoltellato a morte un giovane per strada a Hohenrain (LU).

I fatti risalgono all'agosto del 2009: un 24enne brasiliano, domiciliato nel canton Lucerna, è stato ucciso in seguito ad una lite. La vittima stava rincasando in compagnia di amici quando è stato aggredito da tre persone.

Gli altri due protagonisti della vicenda sono stati condannati per aggressione rispettivamente a 2 anni e 6 mesi, parzialmente sospesi con la condizionale, e 3 anni e 6 mesi da scontare. Le sentenze non sono ancora cresciute in giudicato.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS