Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il ministero pubblico lucernese ha condannato dieci tifosi violenti a pene pecuniarie che vanno da 3900 a 15'600 franchi e a multe fino a 4000 franchi. Dovranno inoltre pagare i costi dell'inchiesta e hanno il divieto di assistere a partite in Svizzera per tre anni.

I dieci hooligan sono stati riconosciuti colpevoli di sommossa e violenza o minaccia contro le autorità e i funzionari. Il 25 maggio scorso avevano partecipato a una rissa nel centro città dopo una partita di calcio tra FC Lucerna e FC Zurigo. In quell'occasione non ci furono feriti, ma solo danni materiali.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS