Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il Canton Lucerna obbliga i nuovi richiedenti asilo a frequentare corsi di tedesco (tre mezze giornate la settimana) in modo che possano venir integrati al più presto nel mercato del lavoro.

I corsi sono iniziati lo scorso 11 gennaio con le prime quattro classi composte ognuna di 15 "allievi".

A metà febbraio ne partiranno altre quattro, ha reso noto oggi il responsabile del servizio cantonale per l'asilo, Ruedi Fahrni, in dichiarazioni al portale online "Zentralplus"

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS