Navigation

Lufthansa: piloti concordano piano riduzione costi a breve termine

Le misure legate al taglio dei salari si applicano ai piloti di Lufthansa, Lufthansa Cargo, Lufthansa Aviation Training e ad alcuni piloti della filiale del gruppo Germanwings (foto d'archivio) KEYSTONE/EPA/RONALD WITTEK sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 19 agosto 2020 - 15:08
(Keystone-ATS)

La compagnia aerea tedesca Lufthansa, in difficoltà a causa della crisi del coronavirus, ha concordato con i piloti una soluzione a breve termine per ridurre drasticamente i costi a seguito del salvataggio da parte del governo tedesco.

Le questioni fondamentali sui tagli salariali per garantire la sopravvivenza del vettore saranno negoziate in un secondo momento.

All'inizio di quest'anno il governo tedesco ha concesso a Lufthansa un salvataggio per un totale di 9 miliardi di euro, dopo che la pandemia di coronavirus ha messo in ginocchio l'industria del trasporto aereo.

Le misure legate al taglio dei salari si applicano ai piloti di Lufthansa, Lufthansa Cargo, Lufthansa Aviation Training e ad alcuni piloti della filiale del gruppo Germanwings.

Fino alla fine dell'anno, i piloti attualmente iscritti a un regime di congedo statale che copre la maggior parte del loro stipendio riceveranno dalla compagnia una riduzione dei pagamenti. L'accordo prevede anche adeguamenti retributivi e riduzioni delle prestazioni pensionistiche.

In cambio, gli esuberi dovuti alle operazioni commerciali saranno sospesi al più presto fino al secondo trimestre del 2021.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.