Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il ministro tedesco dei Trasporti, Alexander Dobrindt, ha invitato Lufthansa e il sindacato dei piloti Cockpit a trovare una rapida intesa che metta fine allo sciopero di tre giorni iniziato oggi, che fino a venerdì lascerà a terra oltre 3800 voli della compagnia tedesca.

"Ogni giorno di sciopero limita la mobilità di centinaia di migliaia di persone. Per questo è necessaria una rapida soluzione del conflitto, anche nell'interesse degli attori" del conflitto sindacale in corso, ha detto Dobrindt intervistato dal tabloid Bild.

Molto critica la reazione del vicecapogruppo della Cdu Michael Fuchs, secondo cui "questo sciopero è completamente irresponsabile: mette Lufthansa in grave difficoltà e prende in ostaggio mezzo milione di passeggeri. Non ho molta comprensione per le rivendicazioni di gente che in alcuni casi guadagna come la cancelliera" Angela Merkel, ha aggiunto.

SDA-ATS