Navigation

Lufthansa vuole migliorare risultati di 1,5 miliardi euro

Questo contenuto è stato pubblicato il 07 febbraio 2012 - 16:26
(Keystone-ATS)

La compagnia aerea tedesca Lufthansa, numero uno in Europa di cui è filiale anche Swiss, vuole migliorare i risultati di almeno 1,5 miliardi di euro (1,8 miliardi di franchi) entro il 2014. Lo ha annunciato ieri il Ceo Christoph Franz davanti a circa 1000 quadri del gruppo, ha indicato oggi l'aviolinea in un comunicato.

"Elemento principale del programma è l'aumento della redditività tramite effetti sinergici, riduzione delle spese, cambi strutturali e aumenti degli introiti", ha detto Franz stando alla nota.

Interpellata per telefono, una portavoce ha indicato che Franz non ha evocato misure concrete e che i dettagli del piano saranno resi noti in altra data.

Secondo informazioni di stampa Lufthansa intende meglio integrare le sue filiali Swiss, Austrian Airlines, Germanwings e Brussels Airlines.

Lo scorso dicembre, annunciando la preparazione di un nuovo piano di risparmi, Franz aveva indicato che il gruppo avrebbe chiuso l'esercizio 2011 con "un risultato operativo positivo" ma "di un livello ampiamente insufficiente per assicurare il futuro della nostra compagnia e dei posti di lavoro". Ragione per cui - aveva aggiunto - "abbiamo bisogno di un margine operativo nettamente superiore a medio termine".

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?