Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

LUGANO - Un cervo ha pagato con la vita oggi un'escursione nei sobborghi di Lugano.
Questa mattina poco dopo le 05.00 - riferisce un comunicato - alla caserma dei pompieri di Lugano è giunta una richiesta d'intervento per un cervo caduto all'interno di una piscina a Massagno. All'arrivo dei vigili del fuoco il cervo è uscito dalla piscina e si è dato alla fuga verso la zona di Besso.
Subito sono stati informati i guardia caccia e la protezione animali di Bellinzona. L'animale in panico durante la fuga ha rischiato di scontrarsi con diversi veicoli ed ha attraversato più volte i binari della ferrovia. Durante la fuga il cervo ha saltato un muro di una casa alto circa 6 metri rompendosi una zampa posteriore.
Poco dopo le ore 06.00 i soccorritori hanno bloccato bloccato il cervo all'interno di un parco giochi. A causa del pericolo che l'animale causava alla popolazione (incidenti e investimenti di pedoni) e soprattutto viste le importanti ferite riportate dall'animale, il guardia caccia si è visto costretto ad abbattere l'animale.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS