Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Secondo l'ex presidente Luiz Inacio Lula da Silva, il golpe in Brasile viene completato con l'impedimento alla sua candidatura per le prossime presidenziali.

KEYSTONE/AP/ERALDO PERES

(sda-ats)

"Il golpe iniziato contro Dilma Rousseff non sarebbe stato completo senza impedire la mia candidatura alle presidenziali del 2018".

Lo ha detto l'ex presidente del Brasile, Luiz Inacio Lula da Silva, a proposito della condanna in primo grado per corruzione e riciclaggio di denaro emessa ieri a suo carico.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS