Navigation

Macron condanna violenze Venezuela, 'dialogo unica via'

Il presidente francese Emmanuel Macron (foto d'archivio) Keystone/EPA AP POOL/MICHEL EULER / POOL sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 04 agosto 2017 - 11:40
(Keystone-ATS)

La Francia "deplora l'evoluzione della situazione in Venezuela e condanna le violenze che si sono aggravate negli ultimi giorni e hanno nuovamente causato numerose vittime".

È quanto si legge in una nota diffusa dal servizio stampa del presidente francese Emmanuel Macron, secondo cui l'arresto di Leopoldo Lopez e Antonio Ledezma, martedì scorso primo agosto, è a questo proposito "un nuovo segnale molto negativo".

Il dialogo "è l'unica via possibile per consentire al Paese di uscire dalla crisi che lo attraversa e di cui il popolo venezuelano è la prima vittima", conclude l'Eliseo.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo