Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il ministro Gérard Collomb

KEYSTONE/EPA/YOAN VALAT

(sda-ats)

Il ministro dell'Interno francese, Gérard Collomb, ha presentato ieri sera le dimissioni al presidente Emmanuel Macron, che le ha respinte. La notizia è stata confermata dall'Eliseo.

Le Figaro ha detto di aver saputo dallo stesso Collomb della decisione di lasciare l'incarico e della fiducia rinnovatagli dal presidente.

Collomb ritiene che il suo ministero sia oggetto di tentativi di destabilizzazione dopo che, il 18 settembre, ha annunciato l'intenzione di lasciare l'incarico la prossima primavera per ricandidarsi nel 2020 a sindaco di Lione, carica che ha già retto fino al 2017.

Di fronte agli attacchi che hanno preso di mira il ministro - ha fatto sapere l'Eliseo - il presidente gli ha rinnovato la fiducia e gli ha chiesto di rimanere dedicato alla sua missione per la sicurezza dei francesi".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS