Navigation

Madonna del Sasso, riapre santuario dopo restauri

Questo contenuto è stato pubblicato il 25 marzo 2012 - 14:33
(Keystone-ATS)

Il santuario della Madonna del Sasso, edificio che domina Locarno, ha riabbracciato oggi i fedeli dopo tre anni di restauri durante i quali l'edificio è rimasto chiuso al pubblico. Oltre 300 persone hanno partecipato alla festa per la consacrazione del nuovo altare.

Presente all'appuntamento anche il vescovo di Lugano Pier Giacomo Grampa. Il cantone Ticino ha versato circa 11,3 milioni di franchi per il restauro - non ancora ultimato - di questo luogo di pellegrinaggio.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?