Per la prima volta oltre 10'000 vetture elettriche sono state immatricolate in un solo anno in Svizzera: il numero (precisamente 10'329) è stato raggiunto nel corso di novembre.

La forte crescita (erano 4366 nei primi undici mesi del 2018) va comunque messa in relazione con le quasi 280'000 auto vendute complessivamente.

Stando ai dati diffusi oggi dall'associazione degli importatori Auto-Svizzera, le vetture elettriche hanno rappresentato il 3,7% del totale dei 276'641 mezzi acquistati: un quota ancora esigua, ma più che raddoppiata dall'1,6% dell'anno scorso. Se si aggiunge anche le ibride a benzina (6,7%) e quelle diesel (1,2%) si raggiunge il 12% di motori alternativi.

Dalle statistiche si conferma la crisi del diesel tradizionale, la cui quota scende (sempre considerando i primi undici mesi del 2018 e del 2019) dal 29,9% al 25,9%: ne sono stati venduti 71'524 (-12%). Pure ribadita è l'avanzata dei 4x4: 133'033 hanno lasciato i concessionari, il 50,6% del totale (48,9% in precedenza).

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.