Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

LILONGWE (MALAWI) - Il presidente del Malawi Bingu wa Mutharika ha concesso la grazia alla coppia omosessuale che il 20 maggio era stata condannata a 14 anni di prigione da un tribunale del paese. La decisione, presa per "per motivi umanitari", è stata presa dopo un incontro fra il presidente ed il segretario generale dell'Onu Ban Ki-moon.
"Questi ragazzi - ha detto wa Mutharika - hanno commesso un crimine contro la nostra cultura, la nostra religione e le nostre leggi. Ciò nonostante, in qualità di capo dello Stato, li perdono e perciò chiedo il loro immediato rilascio senza condizioni". "Ho fatto questo per motivi umanitari, ma questo non significa che io approvi questi fatti", ha aggiunto il presidente del Malawi.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS