Nora Anne Quoirin, la 15enne britannica disabile scomparsa in una giungla della Malaysia è morta per una crisi intestinale provocata dalla fame e dallo stress.

Lo ha reso noto la polizia locale, dopo l'autopsia sulla giovane vittima, ritrovata dopo diversi giorni dalla sua scomparsa. Ma non ci sono prove che sia stata rapita o stuprata, hanno aggiunto. La morte sarebbe avvenuta due o tre giorni dopo il suo ritrovamento.

Il corpo della 15enne era stato ritrovato martedì scorso, senza indumenti, vicino ad un ruscello a circa 2 chilometri dal resort in cui villeggiava con i genitori, da cui era scomparsa 9 giorni prima.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.