Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il governo delle Maldive ha deciso di non estendere il permesso sanitario all'ex presidente Mohamed Nasheed che si trova nel Regno Unito per cure mediche. Lo riferiscono oggi i media locali.

In un primo momento le autorità di Male avevano deciso di prorogare l'autorizzazione concessa a gennaio al leader politico condannato lo scorso anno a tredici anni di prigione per terrorismo, sulla base del fatto che doveva essere sottoposto a una nuova operazione chirurgica alla spina dorsale. Ma i legali hanno poi smentito l'esistenza di un intervento.

Nasheed, noto come "il Mandela delle Maldive" per il suo impegno a favore della democrazia nell'arcipelago dovrà quindi tornare in carcere. A gennaio, il governo maldiviano aveva criticato Nasheed accusandolo di utilizzare il ricovero a Londra "per fini politici" in quanto fin dal suo arrivo nella capitale britannica aveva partecipato a conferenze stampa e rilasciato interviste.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS