Navigation

Maldive: neo presidente promette pace e ordine

Questo contenuto è stato pubblicato il 14 febbraio 2012 - 10:36
(Keystone-ATS)

Il neo presidente delle Maldive Mohamed Waheed ha promesso oggi di riportare "la pace e l'ordine" nell'arcipelago, sconvolto una settimana fa da una rivolta che ha costretto alle dimissioni il leader Mohamed Nasheed eletto nel 2008.

Parlando a una delegazione dell'Unione Europea ricevuta stamane a Malè, ha detto che "la sua proprietà è ristabilire la pace e l'ordine" si legge in un comunicato pubblicato sul sito internet governativo. Waheed ha anche ribadito la sua volontà di formare un governo di unità nazionale, "dove troveranno adeguata rappresentazione tutti i partiti, compreso il Mdp", che è il gruppo dell'ex presidente.

La delegazione europea, formata da diplomatici con sede a Colombo, nel vicino Sri Lanka, incontrerà anche gli altri leader politici incluso Nasheed, secondo il quale polizia e esercito hanno organizzato un colpo di stato per rovesciare il suo governo.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?