Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

"Siamo direttamente interessati dalla crisi in Mali e non possiamo restare indifferenti": lo ha detto l'alto rappresentante della Ue Catherine Ashton, secondo cui "la comunità internazionale è unita" a sostegno del popolo del Mali.

Ashton ha aggiunto che il ministro degli Esteri del Mali è in viaggio per Bruxelles per partecipare al Consiglio esteri straordinario che si terrà in settimana, molto probabilmente giovedì.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS