Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

I cadaveri di diverse persone, tra cui quelli di tre commercianti arabi arrestati di recente dall'esercito del Mali, sono stati scoperti nel deserto vicino a Timbuctu, nel nord del paese.

Lo riferisce l'agenzia di stampa mauritana Ani che cita testimoni oculari. Tra i cadaveri, il cui numero non è stato specificato, anche quelli di "tre commercianti arabi arrestati dai militari maliani e di cui i familiari non avevano più notizie", ha aggiunto l'agenzia.

Nei giorni scorsi l'esercito maliano era stato accusato di aver commesso, nelle zone riconquistate, esecuzioni sommarie ai danni di civili sospettati di aver aiutato i jihadisti.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS