Navigation

Mali: le forze francesi uccidono oltre 50 jihadisti

Forze francesi in Mali KEYSTONE/EPA POOL/CHRISTOPHE PETIT TESSON / POOL sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 02 novembre 2020 - 21:06
(Keystone-ATS)

Le forze francesi dell'operazione Barkhane in Mali hanno ucciso, il 30 ottobre, "oltre 50 jihadisti e sequestrato armi e materiale". Lo ha annunciato la ministra della Difesa francese, Florence Parly, nel corso di una missione in Niger e Mali.

I terroristi affiliati ad al-Qida sono stati uccisi nell'area detta "delle tre frontiere", vicino al Burkina Faso, ha aggiunto la ministra.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.