Navigation

Mali: parlamento concede amnistia a golpisti

Questo contenuto è stato pubblicato il 19 maggio 2012 - 11:49
(Keystone-ATS)

L'Assemblea nazionale del Mali ha approvato ieri un disegno di legge che prevede l'amnistia agli autori del golpe del 22 marzo contro il regime di Amadou Toumani Touré. Lo ha constatato un giornalista dell'agenzia France presse (Afp).

Il testo, che deve ancora essere firmato dal capo dello Stato per entrare in vigore, è stato approvato con il sì dei 122 deputati presenti. L'amnistia è prevista da un accordo quadro siglato il 6 aprile fra i golpisti e la Comunità economica degli Stati dell'Africa occidentale (Ecowas), per un ritorno all'ordine costituzionale.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?