Navigation

Mali: Unione africana respinge dichiarazione tuareg, "è nulla"

Questo contenuto è stato pubblicato il 06 aprile 2012 - 13:42
(Keystone-ATS)

L'Unione Africana ha respinto "totalmente" la dichiarazione di indipendenza dei ribelli tuareg nel nord del Mali, definendola "nulla e priva di alcun valore".

L'annuncio è stato fatto dal presidente della Commissione dell'Ua, Jean Ping, il quale ha espresso "il totale rigetto, da parte dell'Ua, della dichiarazione fatta dal Movimento Nazionale per la liberazione dell'Azawad riguardante la cosiddetta indipendenza dell'Azawad".

L'unione, ha proseguito Ping, "condanna fermamente questo annuncio, che è nullo e non ha alcun valore". Ping ha inoltre lanciato un appello "alla comunitâ internazionale a sostenere pienamente questa posizione di principio dell'Africa".

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?