Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Forti piogge stanno colpendo in queste ore il Queensland, nel nord est dell'Australia, a causa del passaggio del ciclone Oswald, e hanno già causato la morte di tre persone. Lo ha riportato la Bbc.

Centinaia di casa sono state allagate e la città di Bundaberg, in attesa della più grave inondazione della sua storia, ha già emesso ordini di evacuazione in diverse zone. A Brisbane, la capitale dello stato, sono a rischio circa 5.000 tra case e terreni.

Oltre 300 mm di pioggia sono caduti in 24 ore e il maltempo ha raggiunto oggi il Nuovo Galles del sud, anche in aree già devastate dall'ondata di incendi di inizio anno. Più di 230mila case ed esercizi commerciali sono senza elettricità.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS