Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

PARIGI - Dopo il caos dei trasporti francesi nei giorni di Natale, il governo di Parigi annuncia indagini e, se saranno riscontrate colpe oggettive, sanzioni per operatori e compagnie.
"Un rapporto d'inchiesta sarà presentato il 10 gennaio - ha dichiarato il ministro dell'Ambiente Nathalie Kosciusko-Morizet ai microfoni di France Inter - e le prime conclusioni saranno tirate il 13 in occasione di una tavola rotonda con il sottosegretario ai Trasporti Thierry Mariani e tutti i differenti attori".
"Ci potrebbero essere sanzioni, in caso di mancanze con responsabilità verificata", ha sottolineato. Sotto osservazione in particolare la questione della carenza di glicolo, il liquido utilizzato per decongelare gli aerei, che aveva ulteriormente rallentato il traffico nello scalo di Parigi Charles de Gaulle-Roissy prima di Natale.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS