Navigation

Maltempo: Gb; ondata freddo e neve, aeroporti chiusi

Questo contenuto è stato pubblicato il 18 dicembre 2010 - 11:24
(Keystone-ATS)

LONDRA - Freddo e neve a livelli record in Gran Bretagna hanno provocato la cancellazione di molti voli nei principali aeroporti del Regno. Lo riferiscono i media britannici.
La British Airways ha cancellato tutti i suoi voli dalle 10 alle 17 nell'aeroporto di Heathrow, il primo al mondo per traffico internazionale, e in quello di Gatwick, secondo scalo britannico. Alcuni passeggeri sono stati costretti a trasferirsi in albergo nell'attesa del primo volo utile.
I metereologi avvertono che nessuna zona della Gran Bretagna sarà immune da ondate di freddo e gelo. In alcune aree del paese la neve potrebbe raggiungere i 25-30 cm. Forti nevicate anche su Scozia e Irlanda del Nord, voli cancellati negli aeroporti di Aberdeen, Norwich e Belfast.
Problemi anche alle linee Eurostar: i treni sotto la manica potranno subire ritardi fino a 60 minuti.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?