Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

È salito a due morti il bilancio delle vittime collegate alla tempesta di neve che sta flagellando il nordest degli Usa.

Nello Stato di New York una donna ha perso il controllo della vettura che guidava, uccidendo un passante di 74 anni. Intanto, sono salite a 650.000 le persone che patiscono black out elettrici nel Paese.

La chiusura dei tre aeroporti di New York - LaGuardia, Newark e John F. Kennedy - ha portato finora alla cancellazione di 4.700 voli, nazionali e internazionali.

La tempesta potrebbe essere la più potente degli ultimi 100 anni. Si attendono fino a 90 centimetri di neve sulla costa orientale degli Stati Uniti. Intanto, in tutta l'area interessata è scattata la corsa agli approvvigionamenti nei supermercati

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS