Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

PARIGI - Una vittima, numerosi feriti e migliaia di case rimaste senza elettricita' fino a notte inoltrata. E' questo il bilancio dei violenti temporali che hanno colpito ieri il nord e l'est della Francia.
Un uomo di 38 anni e' stato ucciso dalla caduta di un albero, causata da una raffica di vento particolarmente violenta, in un campeggio nelle campagne della Borgogna; ferite altre tre persone, una delle quali in modo grave.
Sulle Ardenne i forti temporali, con venti che hanno superato i 110 km orari, hanno causato interruzioni della rete elettrica, lasciando oltre 12.000 abitazioni senza energia. Nella regione si contano anche 8 feriti leggeri e alcune case evacuate.
Disagi per il maltempo anche a Parigi, dove il traffico aereo e quello dei treni suburbani Rer e' stato perturbato per tutta la giornata di ieri. L'aeroporto Charles de Gaulle - Roissy e' rimasto chiuso per oltre un'ora nel pomeriggio, e una ventina di voli sono stati dirottati su Bruxelles, Lione e Lille.
Una persona è morta e altre quattro sono rimaste ferite anche nella regione olandese di Arnhem, quando il campeggio nel quale si trovavano è stato investito da un violento temporale.
Le violente raffiche di vento, che hanno raggiunto i cento chilometri all'ora, hanno sollevato da terra una dozzina di roulotte, ha riferito una fonte della polizia. Nella stessa regione ad est dell'Olanda il maltempo ha causato la caduta di alberi e l'interruzione dell'energia elettrica.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS