Tutte le notizie in breve

La premier britannica Theresa May

Keystone/AP/MATT DUNHAM

(sda-ats)

Il livello di allerta terrorismo in Gran Bretagna è stato elevato ieri sera da "grave" a "critico", il livello massimo che equivale all'aspettativa di un nuovo attacco "imminente".

A darne l'annuncio la stessa premier Theresa May, dopo aver riunito il Cobra, il comitato d'emergenza.

Si tratta della terza volta che il livello dell'allarme antiterrorismo viene innalzato a "critico" in Gran Bretagna da quando il sistema è stato introdotto: la prima fu nel 2006, dopo che era stato sventato un complotto per far esplodere in volo aerei passeggeri in rotte transatlantiche con esplosivi liquidi - che ha portato all'abolizione di flaconi e bottiglie in cabina.

La seconda volta fu nel 2007, quando un uomo cercò di compiere un attentato in una discoteca e poi di attaccare con la sua auto l'aeroporto di Glasgow, in Scozia, schiantandosi con una jeep Cherokee piena di bombole di gas propano contro una porta del terminal.

SDA-ATS

 Tutte le notizie in breve