Un attacco "brutale", ma "solitario", ispirato a motivazioni non ancora accertate. Così il numero due della polizia di Manchester, l'assistant chief constable Russ Jackson, ha sintetizzato ai giornalisti l'episodio di questa mattina.

Nel centro commerciale Arndale, nel cuore della città inglese, un uomo di circa 40 anni - poi arrestato - ha accoltellato alla cieca diverse persone.

Jackson ha chiarito il bilancio rivisto dell'aggressione è di 4, e non 5, feriti: tre donne, fra cui una 19enne, e un uomo di circa 50 anni. "Al momento non riteniamo che vi sia nessun altro complice coinvolto", ha precisato Jackson sottolineando che l'arrestato è accusato di violazione della legge sul terrorismo per la natura e le circostanze" dell'azione, non per il movente che resta da stabilire.

Ha infine aggiunto che si è trattato di un attacco apparentemente "causale, ma brutale e ovviamente spaventoso per tutti coloro che vi hanno assistito", rassicurando peraltro la cittadinanza che non risultano "ulteriori e più ampie minacce".

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.