Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il capo della polizia di Manchester Hopkins con la premier britannica May.

KEYSTONE/AP PA/PETER BYRNE

(sda-ats)

Stiamo investigando su un "network" terrorista. Lo ha detto Ian Hopkins, il capo della polizia di Manchester, rispondendo alla domanda di un giornalista che gli chiedeva della "caccia" delle forze dell'ordine al costruttore della bomba usata da Salman Abedi.

Oggi nel centro della città inglese le forze dell'ordine hanno effettuato un raid in quello che secondo alcune ipotesi poteva essere un appartamento usato per assemblare gli ordigni.

Hopkins ha anche annunciato che fra le 22 vittime della strage c'è una poliziotta fuori servizio. La donna era all'evento col marito, che versa in gravi condizioni, e i figli rimasti feriti.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS