Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

L'ex consigliere federale Moritz Leuenberger non capisce che senso abbia il progetto del Consiglio nazionale per limitare i mandati dei ministri. Un periodo di due anni non impedirebbe a nessuno di essere corrotto, ha detto alla radio della Svizzera romanda RTS.

In merito alle reazioni dopo la sua entrata nel consiglio di amministrazione dei Implenia, Moritz Leuenberger si dice pentito: "se avessi saputo, avrei aspettato qualche mese, o un anno o due". "Nessuno tuttavia ha potuto dire che sono stato corrotto o che ho attribuito mandati a Implenia". "Non posso rimproverarmi di confondere interessi pubblici e personali", ha aggiunto.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS