Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il presidente americano Barack Obama ha chiamato la vedova di Nelson Mandela, Graca Machel, per esprimerle le condoglianze per la scomparsa del leader sudafricano.

Obama - si legge in una nota della Casa Bianca - ha ringraziato Machel "per la profonda influenza che Mandela ha avuto su di lui, e ha sottolineato il potere dell'esempio del presidente Mandela per la gente del Sudafrica e per il mondo intero".

Il presidente americano ha quindi espresso gratitudine "per la gioia che Graca Machel ha portato nella vita di Mandela, e l'impegno che lei ha condiviso con Mandela di un mondo più pacifico, giusto e pieno di amore".

Si è appreso intanto che gli ex presidenti americani Bill Clinton e George W. Bush, saranno con il presidente in carica Barack Obama e la moglie Michelle sull'Air Force One che la prossima settimana si dirigerà in Sudafrica per le celebrazioni in memoria di Nelson Mandela. Presenti anche le ex First Lady.

A New York intanto l'Empire State Building si illumina con i colori del Sud Africa per onorare la memoria di Mandela. Il grattacielo icona di New York sino a domani brillerà con luci blu, rosse, gialle e verdi, i colori della bandiera del Sud Africa, per ricordare Madiba.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS