Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Si sono aperte alle 6 ora locale (le 5 in Svizzera) le porte del Fnb Stadium di Johannesburg, nei pressi di Soweto, dove è in programma oggi una grande commemorazione per Nelson Mandela alla presenza di una novantina di leader mondiali, tra cui il presidente degli Stati Uniti Barack Obama e il presidente del Consiglio Enrico Letta.

Lo stadio, che contiene quasi 100mila persone, si sta pian piano riempiendo e sono iniziati i primi canti dagli spalti. È brutto tempo, piove a tratti, e le previsioni meteo non sono positive: un fatto però che non sembra aver scoraggiato i 'fan' di Madiba. Numerosi elicotteri stanno sorvolando l'area.

Domani la salma di Tata, il 'grande vecchio' come viene affettuosamente chiamato in Sudafrica, verrà esposta per tre giorni a Pretoria. I funerali solenni di Mandela si svolgeranno il 15 dicembre a Qunu, il suo villaggio, nella provincia di East Cape.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS