Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Circa 150 musulmani si sono riuniti questo pomeriggio a Berna. Rispondendo all'appello del Consiglio centrale islamico della Svizzera (IZRS), hanno chiesto maggiore rispetto per i loro sentimenti religiosi.

L'autorizzazione alla manifestazione è stata data dalle autorità comunali bernesi, a condizione che la protesta rimanesse confinata a Helvetiaplatz. Gli organizzatori avrebbero voluto sfilare davanti all'ambasciata americana, o sulla Piazza federale, che oggi però accoglie già una manifestazione sindacale.

I musulmani si sono riuniti urlando lo slogan "per il nostro profeta Maometto e il rispetto dei nostri sentimenti religiosi". Sul proprio sito internet, il IZRS ha invitato ad uno svolgimento pacifico.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.








Teaser Longform The citizens' meeting

Non mancate il nostro approfondimento sulla democrazia diretta svizzera

1968 in Svizzera

SDA-ATS