Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

I passeggeri delle Ferrovie federali svizzere (FFS) dovranno in futuro fare i conti con un numero maggiore di chiusure diurne delle tratte per la manutenzione dell'infrastruttura.

Per l'intera durata delle interruzioni verranno messe a disposizione delle proposte sostitutive.

Svolgere più spesso i lavori durante il giorno permette di operare in modo più mirato e coordinato e di ridurre i costi. Tale misura è necessaria per rispondere alla sfida di fronte a cui si trovano attualmente le imprese di trasporto ferroviario: effettuare manutenzioni più assidue su una rete molto carica con un budget limitato.

È quanto hanno affermato oggi le FFS in occasione di una conferenza stampa congiunta con la Ferrovia retica (RhB) e l'Unione dei trasporti pubblici (UTP) per esprimere il loro sostegno all'importo di 13,2 miliardi di franchi che il Consiglio federale ha proposto di stanziare per l'infrastruttura ferroviaria negli anni 2017-2020. Le imprese - che a lungo non hanno investito nella manutenzione delle infrastrutture ma nell'ampliamento - hanno espresso l'intenzione di impegnarsi a pianificare e svolgere i lavori in modo efficiente.

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

SDA-ATS