I marchi "Gruyère" e "Gruyère Switzerland" verranno protetti anche negli Stati Uniti e in Sudafrica. Si tratta di un importante passo avanti per impedirne le imitazioni e l'uso abusivo, sottolinea l'Ufficio federale dell'agricoltura (UFAG) in un comunicato diffuso oggi.

Dopo la protezione ottenuta nell'Unione Europea, il riconoscimento di questi due marchi conferma la loro forte identità, rileva l'associazione promotrice del marchio Interprofession du Gruyère (IPG).

L'ottenimento della protezione sul mercato americano è stato un processo difficile. Infatti, se l'Unione Europea e la Svizzera condividono lo stesso sistema di protezione, gli Stati Uniti non riconoscono il principio della "denominazione di origine protetta (DOP)".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.