Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

LONDRA - Stop a tutte le attività sul pozzo Macondo, all'origine della marea nera, e a quelle di ripulitura del Golfo del Messico per l'arrivo della tempesta tropicale Bonnie, che dovrebbe arrivare nella zona nelle prime ore di domani.
Secondo quanto ha annunciato oggi la Bp, il pozzo sottomarino, che è stato "tappato" sette giorni fa, "per il momento resterà chiuso", ha detto l'azienda in un comunicato secondo quanto riporta Cnn online, assicurando che le operazioni di monitoraggio continueranno finché le condizioni meteo lo consentiranno. "La durata del fermo delle attività dipenderà dal tempo", ha aggiunto l'azienda.
Intanto, da ieri le decine di navi presenti nell'area hanno avviato le operazioni di evacuazione, come ordinato dalle autorita' Usa, e si sono dirette verso la costa. Anche il personale impiegato nelle operazioni e' stato allontanato, e circa 2.000 persone hanno dovuto smettere di lavorare per tornare a terra perche' la loro sicurezza è a rischio.
"A causa del rischio della tempesta tropicale per la sicurezza di circa duemila persone che lavorano contro la marea nera nella zona del pozzo, diverse navi e piattaforme stanno evacuando la zona", ha indicato Thad Allen, responsabile per Washington delle operazioni nel Golfo. "La decisione riguarda anche la piattaforma di perforazione dei pozzi di derivazione che permetteranno di bloccare definitivamente la falla", ha precisato Allen.
A causa di Bonnie, ha spiegato il responsabile Usa, le operazioni di pulizia potranno subire un ritardo di 10-14 giorni.
Intanto, secondo il servizio meteorologico americano, alle otto di stamattina la tempesta Bonnie era diretta a nord-ovest, in direzione della Florida e del Golfo del Messico, a una velocita' di 25 km orari. Le autorita' americane hanno fatto scattare l'allerta sia in Florida che in Louisiana, dove 215 navi stanno ripulendo la zona dal petrolio.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS