Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

LONDRA - Bp ha annunciato che le sue spese legate al disastro della marea nera nel Golfo del Messico sono arrivate a toccare quota 2,35 miliardi di dollari (2,59 miliardi di franchi svizzeri).
Il gruppo petrolifero ha precisato che la cifra di 2,35 miliardi di dollari include le spesse effettuate per contenere la marea nera, la perforazione dei pozzi di emergenza, gli aiuti versati agli stati rivieraschi, i danni gia' rimborsati e le somme pagate alle autorita' federali.
Bp ha anche ribadito che al momento e' troppo presto per stabilire il costo finale della catastrofe. Solo lunedi' le spese del gruppo si attestavano ancora sui 2 miliardi di dollari. La settimana scorsa, il gruppo ha annunciato la creazione di un fondo da 20 miliardi di dollari destinato alle vittime della marea nera.

SDA-ATS