Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

WASHINGTON - L'amministrazione Obama ha "quasi terminato" la battaglia avviata da oltre tre mesi a questa parte contro la fuga di petrolio nel Golfo del Messico. Lo ha detto il presidente degli Stati Uniti, Barack Obama, a margine della cerimonia svoltasi alla Casa Bianca in onore dei Saints di New Orleans, la squadra che ha portato proprio in Louisiana l'ultimo Superbowl di football americano.
"La settimana scorsa abbiamo ricevuto la notizia che tutti aspettavamo: che il processo intrapreso per mettere un tappo di cemento sembra essere riuscito" ha detto Obama. "Ora la tappa finale sarà più avanti in agosto, quando saranno terminati i pozzi di derivazione. Ciò che conta è che la battaglia volta a impedire al petrolio di fuoriuscire è quasi terminata".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS