Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

WASHINGTON - L'amministrazione Obama ha intenzione di annunciare oggi la sospensione delle trivellazioni off-shore nell'Artico fino al 2011. Lo afferma un senatore dell'Alaska.
Il senatore democratico Mark Begich ha riferito di aver appreso la notizia dal dipartimento agli Interni. La sospensione rientra nel pacchetto di misure collegate alla fuoriuscita di petrolio nel Golfo del Messico. L'amministrazione dovrebbe annunciare anche nuovi requisiti di sicurezza ed il rafforzamento dei controlli.
Tra i progetti che verrebbero bloccati in Alaska, anche le esplorazioni della Shell Oil previste per questa estate.
Il senatore Begich si dice "frustrato": "Questa decisione causerà ulteriori ritardi e maggiori costi per soddisfare le esigenze nazionali".

SDA-ATS