Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

WASHINGTON - La fuoriuscita di petrolio nel Golfo del Messico è di 40 mila barili al giorno, secondo nuove stime annunciate ieri sera negli Stati Uniti.
La nuova stima è stata annunciata dagli scienziati dell'US Geological Survey e rappresenta un notevole aumento rispetto alla stima precedente che parlava di una fuoriuscita di petrolio tra i 12 mila e i 19 mila barili al giorno.
Il presidente di Bp Carl Henric Svanberg è stato intanto convocato alla Casa Bianca per incontrare il presidente Barack Obama.
L'amministratore delegato della Bp Tony Hayward sarà a Washington la prossima settimana per audizioni in Congresso. Il coordinatore federale della risposta alla marea nera Thad Allen ha convocato Svenberg per il mercoledì 16 giugno.
Hayward deve testimoniare il 17 giugno in Congresso davanti alla Commissione Energia e Commercio della Camera.

SDA-ATS