Tutte le notizie in breve

La candidata Marine Le Pen

KEYSTONE/AP/FRANK AUGSTEIN

(sda-ats)

La candidata alle presidenziali francesi Marine Le Pen ha votato alle 11 nel suo feudo di Hénin-Beaumont, senza rilasciare dichiarazioni all'uscita.

All'interno della scuola, gremito di giornalisti, ha salutato con un bacio gli scrutatori del seggio, ha sorriso alle telecamere ed è uscita a bordo di un suv seguita da un'altra auto di scorta.

Anche Emmanuel Macron (En Marche!) e Benoit Hamon (Partito socialista) si sono già recati nei loro rispettivi seggi elettorali. Macron ha votato nel comune di Touquet (Nord-Ps-de-Calais) e Hamon a Trappes (Yvelines).

Questa mattina sono stati visti al seggio anche altri candidati minori come Nicolas Dupont-Aignan (Debout la France, a Yerres), Nathalie Arthaud (Lutte ouvrière, a Pantin), Philippe Poutou (Npa, a Bordeaux), Jacques Cheminade e Francois Asselineau (a Parigi).

François Hollande, ha invece espresso la sua scelta a Tulle, nella Francia profonda. Uno voto, quello del presidente uscente, sotto rigide misure di sicurezza. Uscendo dal seggio il presidente ha stretto mani e abbracciato gli abitanti, che lo hanno applaudito. Hollande è stato sindaco di Tulle dal 2001 al 2008.

SDA-ATS

 Tutte le notizie in breve